weebeday il torneo nazionale di Giocare Insieme

Si è tenuta oggi, presso la “Sale delle Capriate” del Cierrebi Club, sito in via Marzabotto 24, a Bologna, la conferenza stampa di presentazione del “Weebeday”, una due giorni di pallacanestro giovanile organizzata dalla società sportiva Giocare Insieme, in collaborazione con Carisbo e Full Office.

La “mente” della manifestazione, Michele Mastellari, ha presentato questo evento, il più importante della stagione a livello provinciale per il minibasket. “Tra domani e domenica avremo quasi trecento miniatleti che prenderanno parte a due tornei: il primo, quello riservato alla categoria Esordienti (prima media), è il “6° Torneo dei Celti”, mentre quello Aquilotti (quarta e quinta elementare) si chiama ”6° Torneo Hurricane”. Domenica, poi, spazio ai più piccoli con la BabyCup e poi, alle ore 11,30 avremo un incontro del campionato Under 17 d’Eccellenza tra Eagles e Santarcangelo. L’obiettivo della manifestazione è far giocare più partite possibili a questi bambini, privilegiando il lato ludico rispetto a quello agonistico. Dal punto di vistra organizzativo è uno sforzo notevole e dobbiamo ringraziare gli sponsor che ci hanno aiutato; però, vorrei sottolineare che sono pochissime le realtà ad alto livello in Italia che, come noi, puntano esclusivamente sul settore minibasket senza avere una prima squadra come punto di riferimento; abbiamo quasi 300 famiglie che ci hanno scelto e che non finiremo mai di ringraziare“.

A margine della presentazione, alla quale ha presenziato Stefano Tedeschi, presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della FIP, ha parlato Paolo Pampani come rappresentante dei genitori Eagles. “Volevamo oggi essere presenti per spiegare che se il settore giovanile Eagles potrà chiudere regolarmente la stagione è, esclusivamente, grazie al sacrificio economico di noi genitori. I rapporti con la proprietà sono, comunque, sempre stati corretti e vogliamo ringraziarla per la disponibilità del PalaDozza e per l’utilizzo del pullmann per alcune trasferte dell’Under 19 Nazionale. Il futuro? Come genitori vorremmo continuare insieme ed è chiaro che la nostra priorità è trovare un dialogo con la proprietà di Eagles, ma non potremo aspettare all’infinito. Se a fine aprile non avremo una proposta di progetto, ci riuniremo e prenderemo, se sarà possibile tutti insieme, altre strade“.

Logo_footer   
© 2015 - Giocare Insieme - Privacy

Seguici su:             

Progettazione e realizzazione sito web: Ideavale – Redazione: Michele Mastellari - Editing: Francesca Domenichini - Realizzazione logo Giocare Insieme : Maria della Rocca.
È garantita la corretta visualizzazione delle pagine del sito con i seguenti browser: IE9, IE10, IE11, Firefox,Safari, Chrome, Edge.